400 STUDENTI A “SCUOLA DI SICUREZZA”A BUCINE E TALLA

5 aprile 2017

Appuntamento in Valdarno il 6 aprile e in Casentino il 12 aprile, presente l'intero sistema provinciale di protezione civile

Saranno quasi 400 gli studenti che nel mese di aprile saranno coinvolti nel progetto “A scuola di sicurezza” che, come ogni anno vede protagonisti il sistema provinciale di protezione civile e gli istituti scolastici. Quest'anno le simulazioni delle prove di evacuazione vedranno coinvolte le classi della scuola elementare e media dell’Istituto Comprensivo di Bucine, per un totale di 335 alunni, e la scuola elementare e materna di  Talla per un totale di 56. Le date prescelte sono giovedì 6 aprile per Bucine e mercoledì 12 per Talla. Un nuovo appuntamento è poi fissato anche per il mese di maggio, visto che il 15 sarà il turno delle scuole medie ed elementari di Piandiscò, delle elementari di  Castel Franco di Sopra e di quelle di Faella per un totale di circa 190 alunni. Le prove di evacuazione che interessano le 5 scuole sono i momenti conclusivi del percorso intrapreso in collaborazione con il Sistema Provinciale Integrato di Protezione Civile, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, la Consulta Provinciale per il Volontariato e, in particolare, con i Comuni di  Bucine, Talla, Castelfranco Piandiscò e i Centri Intercomunali di Protezione Civile del Casentino e del Pratomagno. Il progetto ha previsto la revisione dei piani di evacuazione ed emergenza grazie al contributo professionale del personale tecnico del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Arezzo, e la prova di evacuazione dei ragazzi a seguito dalla simulazione di una scossa di terremoto. Al termine dell’esercitazione, sul piazzale antistante gli edifici scolastici di Bucine e di Talla verrà organizzata la visita guidata ai “punti informativi della protezione civile”  allestiti con operatori e mezzi. Alle mattine informative organizzate a Bucine e Talla, parteciperanno anche il locale Comando Stazione dei Carabinieri, della Polizia Municipale, le Misericordie, i ricercatori dell’Osservatorio sismologico di Arezzo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bucine, a Talla sarà inoltre presente il personale tecnico del Centro Intercomunale del Casentino. “Si tratta di appuntamenti importanti legati alla promozione della sicurezza, perché concretizzare con volti e voci il mondo della protezione civile permetterà sicuramente ai ragazzi di capire e fissare al meglio concetti informazioni utili”, commenta il Presidente della Provincia Roberto Vasai.

Provincia di Arezzo - Servizio Protezione Civile Piazza della Libertà, 2 - Arezzo 52100 (AR)
Tel.: 0575/392392 - Fax: 0575/392263
E-mail: protezionecivile@provincia.arezzo.it
PEC: protocollo.provar@postacert.toscana.it

Valid XHTML 1.0 Transitional    CSS Valido!